Riduzione seno

Che cos'è la riduzione del seno?

La riduzione del seno è un intervento chirurgico eseguito per ridurre le dimensioni del seno. L'operazione viene eseguita da uno specialista in Chirurgia Plastica, Estetica e Ricostruttiva e necessita di anestesia generale.

Perché si esegue?

La riduzione del seno può essere effettuata per motivi estetici, nelle donne che ritengono che le dimensioni del loro seno non siano proporzionate o armoniose per il loro corpo. In molti casi, l'obiettivo è quello di ottenere un seno più proporzionato con il resto del corpo e di risolvere dei “problemi fisici”, in quanto il peso del seno può provocare dolore al collo e alla schiena.

In cosa consiste?

Ogni trattamento è personalizzato, vale a dire che lo specialista consiglierà alla paziente la tecnica di riduzione del seno più appropriata al suo caso, sebbene l'operazione venga normalmente eseguita attraverso incisioni intorno all'areola per rimuovere il grasso, la pelle e il tessuto mammario in eccesso, nonché modellare l'intero seno per raggiungere la posizione e dimensione desiderata. In questo modo si ottengono seni più piccoli e più sodi ed è anche possibile correggere il seno cadente (durante l’intervento può anche essere eseguita una mastopessi).

Preparazione per una riduzione del seno

Prima dell'operazione, la paziente deve sottoporsi a una visita medica per certificare che può sottoporsi a un'operazione in anestesia generale. Dovrà smettere di fumare almeno 4 settimane prima dell'intervento e potrebbe anche essere necessario interrompere l'assunzione di qualsiasi farmaco.

Recupero postintervento

Dopo l'operazione, la paziente potrebbe dover rimanere in ospedale per almeno una notte. Il recupero a casa può richiedere da 1 a 2 settimane, dopodiché sarà possibile tornare gradualmente alla routine quotidiana. Durante il recupero è normale avvertire dolore al seno, quindi vengono generalmente somministrati antidolorifici. Possono verificarsi anche edemi e anche piccoli sanguinamenti. Durante la fase di recupero si consiglia di non sollevare pesi, evitare di guidare e prendere il sole.